Contattateci per
ulteriori informazioni:


tel.  091 743 87 66
cell. 079 486 50 77

Dr. Alain Morgantini
Via San Gottardo 56
CH-6648 Minusio

info@dentistalocarno.ch
RISANAMENTO AMALGAME

LE AMALGAME sono otturazioni metalliche composte al 50% da mercurio. Per rimuoverle è importante usare procedure sicure.
Amalgama

Le amalgame contengono 50% di stagno, argento, rame e 50% di mercurio, e sono usate in odontoiatria già a partire dal 19mo secolo. Avendo una componente metallica, sono otturazioni che resistono molto bene nel tempo. Sul piano scientifico e accademico non è più contestato il fatto che dalle amalgame fuoriescano, specialmente durante l’atto masticatorio, regolarmente minuscole quantità di mercurio, nell’ordine di pochi microgrammi. Il dibattito tra fautori e avversari dell’uso di amalgame si è dunque spostato sull’effetto che queste piccole quantità di mercurio possono avere sulla salute. Le posizioni sono inconciliabile e diametralmente opposte: da un lato innocuità delle amalgame, dall’altra compromissione da leggera a grave dello stato di salute delle persone portatrici di amalgame.

Il problema sta nel fatto che a piccole dosi il mercurio non da un quadro sintomatologico specifico dunque è praticamente impossibile correlare l’insorgenza di sintomi, di cui non si riesce a determinare la causa, con la presenza di otturazioni in amalgama. La lista dei sospetti sintomi legati alla presenza di minime dosi di mercurio è molto lunga, va dall’affaticamento cronico, alle infezioni croniche, passando da dolori poco specifici in varie parti del corpo.
È incontestabile che il mercurio è tossico anche in minime dosi, ma il su effetto tossico sulla singola persona è praticamente impossibile da valutare e quantificare. È probabile che il sistema immunitario della grande parte delle persone sia in grado di eliminare le minime quantità di mercurio fuoriuscite dalle amalgame.
Vista però la larga casistica di persone che stanno meglio o si sentono guarite dopo un risanamento completo delle amalgame, è possibile che il mercurio delle otturazioni possa essere responsabile, insieme ad eventuali altre fonti, dell'alterazione non specifica della salute di persone sensibili.
Per chi volesse eliminare, per ragioni di salute o altro, le proprie amalgame, è molto importante che lo faccia seguendo un protocollo sicuro. Nel nostro Studio abbiamo adottato dal 1990 le procedure della IAOMT (International Accademy of Oral Medicine and Toxicology). Aspiratore ad alto volume IQ-Air con filtri al carbone, tubo aspiratore “Clean-up”, frese sempre nuove a velocità ridotta, risciacquo con sostanze chelatrici e somministrazione di ossigeno sono le misure che usiamo per minimizzare il più possibile la potenziale contaminazione del paziente.

amalgame_3.png  amalgame_4.png  amalgame_2.png 
ossigeno.png


amalgame_5.png   amalgame_1.png